Nanà, pensieri in libertà

♡Nanà….

quellostrano1980

Pensieri in libertà

1 aprile 2016

Ho riletto, dopo molto tempo una poesia di Enzo Aprea…

Vorrei
una corsia di letti
rossi, verdi e gialli
azzurri e rosa
per far festa alla morte
come sposa.
E dottori sorridenti
curvi sul corpo rotto
di un uomo
con camici variopinti
di voile, di chiffon, di seta pura
per far festa
alla morte
senza paura.
E muri
disegnati
dai pittori più grandi
da Giotto, Raffaello
da Pier della Francesca
dal Giorgione
e cancellare
il bianco del dolore.
Muoia la morte
per una sola volta
senza il suo colore.

Son passati diversi anni da quando questo è stato scritto, i
sogni di Aprea, in un certo senso, si sono quasi realizzati… le corsie
ospedaliere e i medici, spesso vestono tinte verdino o azzurro, colori
che vengono definiti rilassanti…Ma il bianco… quel bianco ancora è nella
mente di chi soffre… e i sorrisi non sempre…

View original post 104 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...